Giovedì 21 maggio appuntamento con Davide Calì, prolifico scrittore di libri per ragazzi, e il fumettista Pasquale “Squaz” Todisco, vecchia conoscenza di Tra le Nuvole! I due autori presenteranno il loro ultimo lavoro, Tutte le ossessioni di Victor, alla Biblioteca di Poncarale.
L’incontro è organizzato in collaborazione con Cooperativa Zeroventi, cooperativa di servizi per biblioteche e promozione alla lettura.


Davide Calì - Squaz

DAVIDE CALÌ (1972, Liestal, Svizzera) è uno dei più importanti e prolifici autori contemporanei di letteratura per l’infanzia. Attivo soprattutto nel mercato francese, dal 2004 ad oggi ha pubblicato circa 60 titoli, tradotti in oltre 30 paesi, collaborando con innumerevoli illustratori per le maggiori case editrici e ottenendo prestigiosi premi. In Italia i suoi libri appaiono nei cataloghi dei principali editori specializzati: Rizzoli, EdizioniEL, Einaudi Ragazzi, Giunti, Orecchio Acerbo, Kite, Zoolibri, Terre di Mezzo, Emme, Arka, Fatatrac… Davide, che ha iniziato la sua carriera in Italia come disegnatore e sceneggiatore di fumetti, collaborando con diverse fanzine e con il mensile Linus dal 1994 al 2008, ritorna ora al fumetto con Tutte le ossessioni di Victor, la sua prima graphic novel per un pubblico adulto.

PASQUALE TODISCO a.k.a. SQUAZ (Taranto, 1970) è autore di fumetti e illustratore fra i più importanti della scena underground; da oltre 15 anni collabora con le principali riviste italiane (Frigidaire, Urban, Rolling Stone, XL di Repubblica, Internazionale, Linus). Il suo universo grafico onirico e grottesco è apparso in L’eredità (Grrrzetic,2014), Minus habens (Grrrzetic, 2009), Dimmi la verità (Grrrzetic, 2010), Pandemonio (con Gianluca Morozzi, Fernandel, 2006).


Tutte le ossessioni di Victor - copertina

TUTTE LE OSSESSIONI DI VICTOR
Victor è ossessionato dalle donne. Ma non solo da quelle. La sua vita è tutta un’ossessione. La pizza, le crêpes, i criceti, le racchette da tennis e i videogiochi: qualsiasi oggetto o situazione richiami alla sua memoria un ricordo nascosto e represso (ma esilarante per noi che leggiamo) della sua infanzia. Victor si rivela così nella sua insicurezza, nutrita da fobie e idiosincrasie che, pur suscitando ilarità, diventano lo specchio in cui ogni lettore riuscirà a scorgere le proprie ossessioni quotidiane. Un personaggio strepitoso, a cavallo tra Woody Allen e Daniel Clowes: la cronaca di una vita che si snoda tra episodi imbarazzanti e personaggi assurdi, illustrata con uno stile tra l’underground e il pop che ne esalta ogni singolo momento.


DAVIDE CALÌ e SQUAZ presentano TUTTE LE OSSESSIONI DI VICTOR
GIOVEDÌ 21 MAGGIO  –  ore 20,45
PONCARALE c/o Biblioteca – Via Sorelle Girelli, 7
L’incontro è offerto dalla Zeroventi, cooperativa di servizi per biblioteche e promozione alla lettura.


Advertisements

Il quinto appuntamento con il fumetto porterà nel nostro festival itinerante nientemeno che Sandro Pertini: Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, autori del libro Pertini fra le nuvole, saranno ospiti della Biblioteca Comunale di Mairano venerdì 15 maggio.


Elettra e Gianluca

ELETTRA STAMBOULIS vive e lavora a Ravenna dove si occupa di progettazione culturale, curatela e organizzazione di eventi espositivi. Socia fondatrice dell’associazione Mirada, ha curato, tra le altre, le mostre di Marjane Satrapi, Joe Sacco, Danijel Zezelj, e il festival internazionale del fumetto di realtà Komikazen. Come sceneggiatrice ha pubblicato le graphic novel Arrivederci, Berlinguer (beccoGiallo, 2013), Cena con Gramsci (beccoGiallo, 2012), L’ammaestratore di Istanbul (Giuda, 2013), Officina del macello (Eris, 2014).

GIANLUCA COSTANTINI disegnatore e artista visivo che indaga il reale da più di 15 anni. Ha pubblicato le graphic novel Arrivederci, Berlinguer (beccoGiallo, 2013), Cena con Gramsci (beccoGiallo, 2012), Julian Assange dall’etica hacker a Wikileaks (beccoGiallo, 2011), Cattive Abitudini (Giuda 2013), L’ammaestratore di Istanbul (Giuda, 2013), Vorrei incontrarti (fernandel, 2006), Diario di un qualunquista (fernandel, 2007), Ultimo. Storia di ordinaria guerra civile (Edizioni del vento, 2007), Officina del macello (Eris, 2014).


Pertini fra le Nuvole

PERTINI FRA LE NUVOLE
Un Sandro Pertini versatile e citazionista, seduto su una nuvola in un dialogo serrato con Andrea Pazienza: è l’espediente pop per ripercorrere la vita e l’impegno politico di un indimenticabile uomo, politico, partigiano. Anche da lassù, inquieto, l’ex Presidente della Repubblica vuole muoversi alla salvezza dell’Italia…

La coppia Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, dopo Cena con Gramsci e Arrivederci, Berlinguer, si cimenta in un racconto a fumetti su Pertini: l’approccio è, come sempre, innovativo e sorprendente sia nei testi che negli stili grafici in continua mutazione. Come i personaggi interpretati, nello scorrere delle pagine, dai due protagonisti.
“Paz? Ti voglio narrare l’abicì di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta”.


ELETTRA STAMBOULIS e GIANLUCA COSTANTINI
presentano PERTINI TRA LE NUVOLE

VENERDÍ 15 MAGGIO – ore 20,45
MAIRANO c/o Auditorium Rossignol, Via Mazzini 3/H (località Pievedizio)



Il terzo ospite del festival ci porterà in un viaggio attraverso l’Italia dell’economia solidale, si tratta di Paolo Castaldi, autore del libro Chilometri Zero. Mercoledì 13 maggio il fumettista sarà alla Biblioteca Comunale di Flero per incontrare il pubblico. Al termine dell’incontro buffet a chilometri zero!


Paolo Castaldi

PAOLO CASTALDI, autore di fumetto e illustratore classe 1982.
Ha pubblicato Nuvole Rapide (Edizioni Voilier 2009,2010) ed Etenesh, l’odissea di una migrante (BeccoGiallo, 2011) che è stato tradotto in inglese per la rivista americana di letteratura internazionale Words Whitout Boarders. Ha vinto il Premio Boscarato nel 2011 come Autore Rivelazione dell’Anno. Sempre per BeccoGiallo ha pubblicato Diego Armando Maradona,  (BeccoGiallo, 2012).
Ha realizzato anche EP // Volume 01, un’autoproduzione indipendente in edizione limitata che unisce la musica e il fumetto.
Nel 2014 il sodalizio con la casa editrice padovana BeccoGiallo si arrichisce di due ulteriori volumi, Chilometri Zero, un reportage a fumetti sull’Italia dell’economia solidale e Gian Maria Volonté, per la sceneggiatura di Gianluigi Pucciarelli.
Ha pubblicato varie storie brevi  tra le quali San Vittore per E, il mensile di Emergency, e Sui Generis per la rivista d’arte InPensiero. Vive e lavora a Milano. Dal 2010 è anche una delle menti creative dietro al progetto AGR Factory, studio di produzione audiovisiva.


Chilometri Zero

CHILOMETRI ZERO
Viaggio nell’Italia dell’economia solidale
È possibile agire.
È possibile scegliere.
È possibile costruire un mondo diverso.
Chilometri Zero è un reportage a fumetti sull’Italia felice e che funziona: quella del consumo critico e della economia solidale. Dal Friuli alla Sicilia, passando per il Veneto, La Lombardia, L’Emilia-Romagna e la Calabria, alla scoperta di progetti innovativi e buone pratiche da imitare: cittadini che si organizzano per cambiare le regole del mercato dal basso, sperimentare nuove relazioni abitative, ridefinire il rapporto tra produttori e consumatori, promuovere stili di vita più lenti, umani e sostenibili fondati sul rispetto della persona, del lavoro, della salute e dell’ambiente.


PAOLO CASTALDI presenta CHILOMETRI ZERO
MERCOLEDÍ 13 MAGGIO – ore 20,30
FLERO c/o Biblioteca Comunale, Via Mazzini 11
In collaborazione con DES Brescia



Ad avere l’onore e l’onere di inaugurare il festival quest’anno sarà Stefano Alghisi, fumettista bresciano appena uscito con un nuovo libro estremamente rock’n’roll, Il porto delle anime. Mercoledì 6 maggio si inaugurerà la mostra con le tavole originali, esposte a Brescia presso il ristorante vegetariano L’Arcobaleno. L’autore sarà presente per parlare del suo lavoro e dedicare le copie del libro.


Stefano Alghisi

STEFANO ALGHISI nasce a Manerbio nel 1970. Nel 1987 si diploma all’istituto d’arte Caravaggio di Brescia. Nel 1990 si iscrive alla Scuola del fumetto di Milano dove si diploma nel 1993. Nel 1995 pubblica Morrison hotel per la casa editrice Gammalibri. Dal 1997 al 2000 collabora con la rivista Bassa Fedeltà per la quale realizza illustrazioni e manifesti di concerti. Ha collaborato con fanzine e riviste italiane e americane: Puck, Lamette, L’age d’or, Tomb of horror, Inner space, Musica jazz… Nel 2010 pubblica Viva Basaglia, per la casa editrice Moretti e Vitali di Bergamo, ispirato alla figura del grande psichiatra Franco Basaglia. Dal 2010 insegna alla Scuola internazionale di comics di Brescia. Tiene laboratori di fumetto con adolescenti, persone disabili e pazienti psichiatrici.


Il porto delle anime

IL PORTO DELLE ANIME
Cramps, Gun club, Birthday party, Sigfrido Mantovani: quattro biografie rock’n roll
All’inizio degli anni ‘80 tre gruppi hanno rivoluzionato la scena musicale internazionale, riportando il rock’n’roll alle sue origini: suoni semplici e cattivi, testi crudi e provocatori, immaginario disturbante e politicamente scorretto. Si tratta dei Cramps di Lux Interior e Poison Ivy, precursori di un’estetica fatta di atmosfere da b-movie anni ‘50, dei Gun Club di Jeffrey Lee Pierce, con il loro punk blues cupo e introspettivo, e dei Birthday Party di un giovane e selvaggio Nick Cave, portavoce di un rock’n’roll di nuovo pericoloso, iconoclasta e viscerale. Tre storie a cui se ne aggiunge una, quella del musicista più punk di tutti: il cantastorie e venditore di lamette da barba Sigfrido Mantovani.


IL PORTO DELLE ANIME di STEFANO ALGHISI
Inaugurazione della mostra MERCOLEDÍ 6 MAGGIO – ore 19,00
BRESCIA c/o Ristorante vegetariano L’Arcobaleno, Via Luzzago 6b



Il primo ospite del festival di quest’anno sarà la poliedrica Lucia Biagi. L’autrice domenica 10 maggio presenterà il fumetto Punto di fuga alla Biblioteca di Torbole Casaglia. Sarà un incontro speciale che nasce dalla collaborazione fra Tra le Nuvole e Un libro, per piacere!, festival di letture spettacolari. Ma non è finita qui perché lunedì mattina Lucia incontrerà gli studenti dell’istituto Gigli di Rovato.


Lucia Biagi

LUCIA BIAGI (Pisa, 1980), in arte Whena, è fumettista, illustratrice e sarta di piccole creazioni all’uncinetto e ricamate, oltre ad essere laureata in ingegneria. Ideatrice e instancabile animatrice della fanzine autoprodotta Amenità, gestisce insieme al suo compagno la fumetteria Belleville Comics a Torino. Come autrice è stata selezionata fra i talenti emergenti del fumetto italiano per la mostra Futuro Anteriore, curata dal Centro Fumetto Andrea Pazienza al Napoli Comicon 2012. Punto di fuga è la sua seconda graphic novel dopo Pets (Kappa Edizioni, 2009); inoltre ha da poco pubblicato Japanize me, una guida a fumetti del Giappone in formato ebook (Zandegù, 2014).


Punto di fuga

PUNTO DI FUGA
Sabrina ha 26 anni, abita in una città di provincia che le sta stretta e ha un carattere forte, che a tratti si fa violento nel gridare agli altri il suo malessere, la sua sofferenza. La sua è la condizione di chi non ha più vent’anni, ma non si sente ancora un adulto in grado di assumersi le responsabilità che la vita impone.
La condizione di molti giovani negli anni della crisi economica che si fa crisi esistenziale: alle soglie dell’età adulta non ci si sente capaci di affrontare la vita. E si sbanda, tra colpi di testa, ingenui tentativi di evasione, autocommiserazione, rabbia.
Una gravidanza non prevista si pone come un’esperienza emblematica. La vita che spinge forte suscitando dubbi e ansie, sul proprio essere donna, sulla maternità come spartiacque. E intorno sollecitazioni contradditorie.
Lucia Biagi affronta un tema “scomodo” come l’aborto restituendolo all’unica sfera legittima, quella della narrazione personale, fuori dai tabù e dalle contrapposizioni ideologiche, nel rispetto delle scelte della donna, della libertà di decidere del proprio corpo e della propria vita.
Una giovane autrice ci regala una storia emozionante, raccontata con uno stile grafico fresco e attuale, che si nutre del fumetto indipendente europeo, dell’underground comic americano e dello josei manga giapponese, in una miscela potente ricca di soluzioni visive e narrative estremamente originali.


LUCIA BIAGI presenta PUNTO DI FUGA
DOMENICA 10 MAGGIO  –  ore 21,00
TORBOLE CASAGLIA c/o Biblioteca, Via De Gasperi 12
In collaborazione con il festival Un libro, per piacere!


Premio Cosmonauti
Tra le Nuvole, festival itinerante di fumetto e illustrazione, organizza la seconda edizione del Premio Cosmonauti. Il nome del premio trae ispirazione dall’immaginario legato agli audaci esploratori spaziali che, per ampliare gli orizzonti dell’umanità, hanno attraversato “le Nuvole” viaggiando oltre la frontiera del conosciuto.

L’intento del premio è promuovere e valorizzare le migliori opere a fumetti pubblicate in Italia negli ultimi tre anni e, allo stesso tempo, nutrire il circuito bibliotecario facendo una vera e propria opera di disseminazione culturale, un’azione concreta che ha come scopo la promozione del fumetto.

Tutti i volumi che parteciperanno al Premio Cosmonauti verranno infatti donati alle biblioteche che hanno aderito al festival Tra le Nuvole. I libri entreranno così a far parte della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese, a disposizione dei lettori di entrambe le province. Su tutti i libri donati verrà apposto un adesivo/ex libris che identificherà i fumetti come donazioni delle case editrici.

LE CATEGORIE
Ogni opera iscritta concorrerà automaticamente al premio Miglior fumetto. Le case editrici partecipanti potranno candidare le loro opere anche ai premi: Miglior esordio, Miglior fumetto per ragazzi, Miglior antologia a fumetti. Ogni opera può partecipare in più di una categoria. La Giuria si riserva di segnalare opere particolarmente interessanti per menzioni speciali.

  • Miglior fumetto
  • Miglior esordio Premio alla miglior opera prima.
  • Miglior fumetto per ragazzi Premio dedicato ai fumetti indirizzati a bambini e ragazzi (fascia d’età 6-13 anni).
  • Miglior antologia a fumetti Riservato alle raccolte di racconti a fumetti. Possono essere iscritte in questa categoria raccolte di racconti a fumetti realizzate da un singolo autore o da più autori.
  • Menzioni speciali Segnalate dai giurati per opere di particolare interesse.

VINCITORI
Gli autori dei libri vincitori riceveranno dei trofei realizzati appositamente dall’illustratrice Stefania Boniotti del laboratorio Maraconde. I vincitori verranno ospitati dalla trasmissione radiofonica Bande Distorte (in onda su Radio Onda d’Urto) per parlare delle loro opere e della loro attività come fumettisti. L’iniziativa avrà risalto anche sui canali istituzionali della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese. Tra le Nuvole si impegna inoltre a dare massimo risalto ai premi, sia all’interno che all’esterno del festival.

REGOLAMENTO

  • il premio è aperto a tutti i fumetti pubblicati in prima edizione in lingua italiana nel corso degli ultimi tre anni (da gennaio 2012 a febbraio 2015). Un periodo di tempo ampio, scelto per valorizzare opere di qualità che non siano esclusivamente novità editoriali;
  • oltre alle pubblicazioni realizzate da case editrici sono ammesse al concorso anche autoproduzioni;
  • non sono ammesse opere già candidate alla precedente edizione del Premio Cosmonauti;
  • l’editore dovrà inviare tre copie per ogni titolo con cui intende partecipare al concorso entro il 16 marzo 2015. Dovrà inoltre compilare il modulo d’iscrizione e segnalare le categorie speciali per cui intende candidare i propri libri. Tutto il materiale dovrà essere inviato via posta in una o più spedizioni all’indirizzo:
    MalEdizioni c.a. Luigi Filippelli
    Via Sostegno 28/F
    25124 Brescia
  • la partecipazione è gratuita;
  • ogni editore può partecipare al Premio con una o più opere;
  • le opere vincitrici verranno scelte a insindacabile giudizio della giuria. Qualora lo ritenesse necessario la giuria potrà assegnare delle menzioni speciali oppure non assegnare alcuni dei premi;
  • la partecipazione al concorso implica la piena accettazione del presente regolamento.

ISCRIZIONE
Per candidare un’opera al Premio Cosmonauti è necessario compilare e inviare l’apposito modulo di partecipazione. Per ogni volume iscritto devono essere inviate al concorso tre copie entro il 16 marzo 2015, tali copie saranno messe a disposizione della giuria.

GIURIA
La giuria è composta da persone che fanno parte dell’organizzazione del festival e dell’insegnamento o della critica del fumetto. I giurati sono:

  • Luigi Filippelli, direttore artistico MalEdizioni e curatore del festival;
  • Nadia Bordonali, bibliotecaria, direttore editoriale MalEdizioni e curatrice del festival;
  • Mauro Giovanardi, autore e conduttore di Bande Distorte, trasmissione radiofonica di Radio Onda d’Urto dedicata al fumetto;
  • Stefano Alghisi, fumettista e docente alla Scuola Internazionale di Comics di Brescia;
  • Mattia Filippini, scrittore e fondatore della rivista letteraria Tupolev.

SCARICA IL BANDO
SCARICA IL MODULO DI ADESIONE

Logo Tra le NuvoleAnche quest’anno siamo al lavoro per realizzare una nuova edizione del festival. Ci saranno illustratori e fumettisti da tutta italia, collaborazioni speciali, mostre e, per i più impavidi, i nostri laboratori di fumetto e illustrazione. E ci sarà anche l’immancabile Premio Cosmonauti!

Il festival si svolgerà fra maggio e giugno, tenetevi pronti!

Graphic Journalism: il fumetto racconta la realtà

Mercoledì 4 giugno – Palazzolo sull’Oglio
GRAPHIC JOURNALISM: IL FUMETTO RACCONTA LA REALTÀ
Conversazioni sul fumetto con ALBERTO CORRADI
autore di Smilodonte e Regno di silenzio
Sala Conferenze della Biblioteca Civica Lanfranchi
Lungo Oglio C. Battisti, 17 – ore 21.00

Alberto Corradi, fumettista e autore per Smemoranda, Linus, XL di Repubblica, terrà un incontro su giornalismo a fumetti e fumetto di realtà in cui parlerà di: Joe Sacco, Guy Delisle, Art Spiegelman, David B., Gipi, Igort, Carlo Gubitosa, Gianluca Costantini, Claudio Calia e tanti altri!

La prima edizione del Premio Cosmonauti ha coinvolto numerosi autori e case editrici. La scelta dei vincitori è stata dura ma alla fine la giuria composta da Nadia Bordonali, Stefano Alghisi, Mauro Giovanardi, Mattia Filippini e Luigi Filippelli ha deciso di premiare otto fumetti, eccoli:

 

PREMIO MIGLIOR FUMETTO

UNA STELLA TRANQUILLA  PIETRO SCARNERA
COMMA 22

Per l’immediatezza e l’equilibrio, sia narrativo che compositivo. Per aver saputo utilizzare il linguaggio del fumetto in modo creativo e fluido, trovando soluzioni originali ma mantenendo al contempo una pulizia formale. Un’opera che racconta la vita di Levi come sopravvissuto, chimico e scrittore, con un delicato accento sentimentale senza però tralasciare una solida base di ricerca giornalistica.

 

PREMIO MIGLIOR ANTOLOGIA A FUMETTI

sankara-light

SOSTIENE SANKARA – AA.VV.
BECCOGIALLO

Per aver saputo raccogliere storie in grado di trattare la figura di Thomas Sankara in modo originale, attraverso una pluralità di sguardi e prospettive, riuscendo al contempo a comporre un prodotto editoriale organico. Per l’ampio apparato critico che rende accessibile a tutti la figura del rivoluzionario e politico africano.

 

PREMIO MIGLIOR FUMETTO PER RAGAZZI

hilda-lightHILDA E IL TROLL  LUKE PEARSON
BAO PUBLISHING

Per lo spettacolare impatto visivo dell’opera caratterizzato da un segno sintetico e personale, da un uso del colore espressivo e da personaggi in grado di affascinare e divertire. Per la ricchezza del mondo fantastico raccontato e per la delicatezza delle avventure vissute dalla piccola protagonista.

 

PREMIO MIGLIOR ESORDIO

in-fondo

IN FONDO ALLA SPERANZA – JACOPO FREY e NICOLA GOBBI
COMMA 22

Per il taglio originale della storia, che parte dalla volontà di recuperare la memoria di un personaggio di grande rilevanza nel mondo dell’impegno politico. Per le soluzioni grafiche non scontate e per l’espressività del segno, che attinge alla tradizione del fumetto d’avanguardia rielaborandola in modo personale.

 

 

MENZIONI SPECIALI COSMONAUTI

battlingBATTLING BOY – PAUL POPE
BAO PUBLISHING

Un romanzo di formazione originale sia dal punto di vista grafico che narrativo, in grado di aggiornare il genere supereroistico/mitologico con personaggi ben caratterizzati e un ritmo incalzante.

 

 

 

 

 

 

 

nonpiangere_copertina_alessandroNON PIANGERE  LANCE HANSEN
DIÁBOLO EDIZIONI

Per l’onestà con cui tratta l’infanzia, raccontando le sue diverse sfaccettature ed evitando stereotipi e semplificazioni. Un fumetto in grado di suscitare nel lettore un ampio spettro di emozioni.

 

 

 

 

Senza titolo-2ENRICO MATTEI – FRANCESCO NICCOLINI e SIMONE CORTESI
BECCOGIALLO

Per la potenza della narrazione, sostenuta da un disegnatore esordiente di altissimo livello, che suscita nel lettore la necessità di approfondire la figura di Mattei.

 

 

 

 

 

 

 

3boschi_cover

3BOSCHI – ROBERTO GROSSI
AUTOPRODUZIONE

Per  la capacità di raccontare con precisione e pulizia utilizzando con consapevolezza il linguaggio del fumetto. Per il segno e per l’utilizzo dei neri e dei grigi in grado di creare un’atmosfera che ben si adatta alle tre storie narrate.

 

 

 

 

 

 

Il Premio Cosmonauti è organizzato dal Festival Tra le nuvole. Il nome del premio trae ispirazione dall’immaginario legato agli audaci esploratori spaziali che, per ampliare gli orizzonti dell’umanità, hanno attraversato “le Nuvole” viaggiando oltre le frontiere del conosciuto.

Al termine di Tra le Nuvole tutti i volumi inviati dalle case editrici partecipanti verranno donati alle biblioteche che hanno aderito al festival: entreranno così a far parte della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese. L’intento è di nutrire il circuito bibliotecario facendo una vera e propria opera di disseminazione culturale, un’azione concreta che ha come scopo la promozione del fumetto stesso.

Complimenti a tutti i vincitori e grazie ai partecipanti per averci inviato le loro opere!

Locandina corso Castel Mella RGB

 

Workshop della durata di 4 ore complessive in cui si introdurranno le basi teoriche e pratiche del fumetto: conoscenze di base, utilizzo dei materiali, costruzione della storia e dei personaggi, laboratorio pratico durante il quale gli allievi potranno disegnare seguiti dall’insegnante, realizzazione di una breve storia a fumetti.

Durata del singolo incontro: due ore circa.

I materiali verranno messi a disposizione dalla biblioteca e dagli organizzatori.

Iscrizioni presso la BIBLIOTECA DI CASTEL MELLA entro sabato 17 maggio
Costo di partecipazione 5,00 €
Il corso si terrà, previo raggiungimento di un numero minimo di iscritti
presso il Punto Famiglia ACLI CASTEL MELLA in Via E. Montale, 17 a/b alle ore 21.00

Per informazioni e iscrizioni: BIBLIOTECA DI CASTEL MELLA